StorieInMovimento.org

Relazioni pericolose

Copertina di Zapruder, n. 5 (set-dic 2004)

Copertina di Zapruder, n. 5 (set-dic 2004)

Indice n. 5 – set-dic 2004

Gli articoli dello Zoom di questo numero, e molti fra quelli ospitati in altre rubriche del numero (intitolato “Relazioni pericolose. Donne, uomini, generi”), ruotano attorno a temi riconducibili al conflitto tra i generi, alla storia delle donne e alla storia di genere. “Ma era proprio necessario – si chiedono i due curatori del volume nell’editoriale–- dedicare un numero della rivista a tali tematiche?” La domanda non è peregrina. Come ogni orientamento della ricerca, la storia di genere è “non neutrale”. E forse più di altre tradizioni accademiche e culturali, è questo ambito di ricerca oggi a mostrare ancora scoperto in più punti il nervo di un rapporto fecondo e complesso con una pratica politica, vicina e radicale (quella del femminismo degli anni settanta), che si è andata sedimentando, crediamo anche grazie alla ricerca storica, come una delle culture politiche più vive del secolo appena trascorso. È altresì vero che il protagonismo femminile ha posto alla ricerca storica domande che attraversano ciascuno/a di noi e non possono essere ignorate.

EDITORIALE

ZOOM: RELAZIONI PERICOLOSE. DONNE, UOMINI, GENERI

LE IMMAGINI

SCHEGGE

IN CANTIERE

LA RICERCA CHE NON C’È

ALTRE NARRAZIONI

ARCHIVI

LA STORIA AL LAVORO

INTERVENTI

RECENSIONI

Massimo Consoli (Gabriella Romano, Ricordare); Rocco De Biasi (Ermanno “Gomma” Guarnieri, a cura di, Da Liverpool a San Siro); Andrea Del Vanga (Anna Colella, Figura di vespa e leggerezza di farfalla); Patrizia Guarnieri (Stefania Bartoloni, Italiane alla guerra); Guido Levi (Alfonso Botti, La questione basca); Giampaolo Marzi (Jeffrey Friedman e Rob Epstein, Paragraph 175); Mario Palazzino (Alessandra Pagano, Il confino politico a Lipari); Antonello Ricci (Alberto Prunetti, Potassa); Eleonora Zuliani (Kathleen Richmond, Women and Spanish Fascism)

Related Articles

Licenza

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (info qui).