StorieInMovimento.org

X SIMposio estivo di storia della conflittualità sociale (2014)

Progetto Storie in movimento (Sim) & “Zapruder. Storie in movimento. Rivista di storia della conflittualità sociale” organizzano il: decimo SIMposio estivo di storia della conflittualità sociale.
Torricella, Magione (PG), Italia – 28-31 agosto 2014

Volantino del X SIMposio di storia della conflittualità sociale (2014)

Volantino SIMposio 2014

Presentazione

Il SIMposio nasce all’interno dell’associazione Storie in movimento come occasione di confronto e discussione che si affianca alla rivista «Zapruder». Esperienza originale in un panorama sempre più asfittico, il SIMposio è pensato come un laboratorio che mira a rimettere in comunicazione luoghi e soggetti diversi attraverso cui si articola la produzione del sapere storico. Liberare e far circolare i saperi in uno spazio di discussione critica comune e orizzontale: questa è la nostra scommessa politica.

Il SIMposio è immaginato in modo pluridimensionale. Durante quattro giornate affronteremo diversi snodi storiografici in una rara occasione di confronto interdisciplinare dove però l’elaborazione collettiva del sapere non è mai disgiunta dalla sua dimensione politica ma anche ludica: ci riuniremo infatti in un ambiente ideale, circondati dalla natura e con a disposizione una struttura ricettiva solitamente destinata allo svago. In questo senso, il SIMposio è un’opportunità per incontrarsi, discutere e divertirsi.

Il programma di quest’anno

Come ormai da qualche anno, il SIMposio si apre con un dialogo di respiro globale, che in questa edizione verte sulla costruzione della razza. Venerdì proseguiremo i dibattiti con una disamina del concetto di “salute mentale” e con una discussione sui più recenti studi dedicati alla nuova sinistra italiana. Alla sera canteremo le canzoni della musica popolare italiana con i Ciapa No. Il sabato mattina sarà invece dedicato ad un laboratorio sul falso nelle fonti storiche mentre, nel pomeriggio, avremo sia un incontro per preparare un panel su movimenti e conflitti sociali alla conferenza della rete Iassc (International Association Strikes and Social Conflicts, visita il sito), sia un incontro di boxe storico-letteraria dove i due sfidanti si confronteranno sul tema della passione politica nel Novecento. Ci saluteremo con la tradizionale festa serale del sabato sera e con l’assemblea conclusiva della domenica mattina, aperta a nuove idee e proposte per l’attività associativa e per il prossimo SIMposio.

Materiali

Related Articles

Licenza

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (info qui).