StorieInMovimento.org

Bonfiglioli, Chiara

chiarabonfiglioli [at] hotmail.fr

Sono nata a Bologna nel 1983 e mi sono laureata in Culture e Diritti Umani alla facoltà di Scienze Politiche di Bologna nel 2005. Ho completato un master in Gender and Ethnicity (2008) e un dottorato di ricerca (2012), entrambi all’Università di Utrecht, presso il Research Institute for History and Culture – Graduate Gender Programme. La mia tesi di dottorato racconta l’internazionalismo femminile ed i movimenti delle donne in Italia e in Jugoslavia nel periodo della Guerra Fredda. Tra il 2012 e il 2014 ho lavorato per due anni come ricercatrice all’Università di Edinburgo all’interno del progetto chiamato CITSEE (The Europeanisation of Citizenship in the Successor States of the Former Yugoslavia), e attualmente sto svolgendo un progetto di ricerca post-doc all’Università di Pola (Croazia) all’interno del Centro per la Ricerca Culturale e Storica del Socialismo (CKPIS). A Edinburgo ho cominciato a fare ricerca su lavoro femminile, memoria del socialismo jugoslavo e transizione post-socialista, intervistando lavoratrici ed ex lavoratrici del settore tessile in Serbia, Macedonia e Bosnia-Herzegovina. A Pola continuerò questo progetto focalizzandomi sulla Croazia. I miei interessi di ricerca/attivismo includono la storia dell’Europa sud-orientale ed in particolare dell’ex-Jugoslavia, la storia delle donne e dei movimenti femministi, gli studi post-coloniali e post-socialisti, la storia orale.

Tra le mie pubblicazioni:

  • Red girls’ revolutionary tales. Antifascist women’s autobiographies in Italy, Feminist Review, vol. 106, pp. 60-77, numero speciale su “Revolutions”, 2014.
  • Women’s Political and Social Activism in the Early Cold War Era: The Case of Yugoslavia, Aspasia, The International Yearbook of Central, Eastern, and Southeastern European Women’s and Gender History, vol. 8, pp. 1-25, numero speciale su “Gendering the Cold War”, 2014.
  • Velate e svelate in Femministe a parole. Grovigli da districare, a cura di Sabrina Marchetti, Jamila M.H Mascat e Vincenza Perilli, Roma: Ediesse, 2012.
  • Razzismo, sessismo, nazionalismo: dibattiti femministi e critica post-coloniale nel contesto italiano, in La “razza” al lavoro, a cura di Anna Curcio e Miguel Mellino, Roma: Manifestolibri, 2012.
  • Compagna Donna/Drugarica Žena: la conferenza internazionale di Belgrado del 1978, Genesis X/2, Attraversare i confini. Pratiche culturali e politiche del femminismo italiano, a cura di Teresa Bertilotti, Elisabetta Bini e Catia Papa, pp. 83-104, 2011.
  • Intersezioni di razzismo e sessismo nell’Italia contemporanea. Una cartografia critica dei recenti dibattiti femministi, in DWF, 2010, 3-4 (87-88).
  • La Straniera: informazioni, sito-bibliografie e ragionamenti su razzismo e sessismo. Curato insieme a Lidia Cirillo, Laura Corradi, Barbara De Vivo, Sara Farris e Vincenza Perilli, Roma, Edizioni Alegre, 2009.

Related Articles

Licenza

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (info qui).