StorieInMovimento.org

La Cirenaica di Bologna

Quando: domenica 27 settembre 2015, h. 11:00-21:00
Dove: Vag61 / giardino sociale Lorenzo Giusti / rione “Cirenaica” (Bologna)
Leggi di più

Cirenaica27settembreVag61 e SpaziAperti organizzano il secondo appuntamento di “Resistenze in Cirenaica“, un «cantiere culturale» animato da una folta «brigata di associazioni, centri sociali, fotograf*, registi* musicist* e varie umanità» che ci racconterà – domenica è solo l’inizio – le storie delle resistenze al colonialismo italiano e al nazifascismo, che uniscono le due sponde del Mediterraneo in un’unica lotta, intrecciandone la storia, i nomi e le aspirazioni. Un progetto – come scrivono i Wu Ming, che partecipano al progetto – catalizzato dalla battaglia civica e politica per il giardino sociale intitolato all’antifascista Lorenzo Giusti, aperto su via Barontini nel 2009 proprio grazie all’impegno dell’associazione SpaziAperti.

Un percorso che mette al centro la storia di una porzione del quartiere San Vitale di Bologna, quel rione costruito nel 1913 che ha preso il nome di Cirenaica e ha celebrato, fino al 1949, gli scempi coloniali degli “Italiani brava gente” in Libia. Della vecchia odonomastica (la denominazione delle strade), oggi rimane solo il nome del rione e la centrale via Libia, appunto. Questo momento di ri-significazione della storia della Cirenaica attraverso le storie che verranno narrate, cantate e letteralmente “attraversate” da parte di chi il quartiere lo vive e lo anima è un modo esemplare di fare quella storia pubblica di cui abbiamo spesso riflettuto e di cui «Zapruder» si è recentemente occupata (Di chi è la storia?).

Programma

Dalle h.11 al VAG61, via Paolo Fabbri 110
PRANZO SOCIALE
Presentazione del progetto, reading di Wu Ming e Kai Zen e musiche dal vivo, con Guglielmo Pagnozzi & Brigate Sonore.
€12 a testa + bevande. L’incasso andrà a finanziare le iniziative.

Dalle h. 16 in giro per il quartiere
TREKKING URBANO: VISITA NARRATA AI NOMI DELLE VIE
Wu Ming 2 racconta storie di guerriglia antifascista,
con l’associazione Atopie Sottili, il Coro R’esistente del Pratello e le musiche di Guglielmo Pagnozzi & Brigate Sonore.
Azione di guerriglia odonomastica a sorpresa.

Dalle h.19 al giardino pubblico «Lorenzo Giusti» di via Barontini
DA UNA CIRENAICA ALL’ALTRA
Happening sulle resistenze anticoloniali e antifasciste in Libia, Etiopia, nei Balcani e a Bologna.
Wu Ming 1, Wu Ming 2, Kai Zen, Compagnia Fantasma e Valerio Monteventi raccontano le vite ribelli di Omar al-Mukhtar, di Ilio Barontini, di Lorenzo Giusti, Paolo Fabbri e altre/i che fecero guerra alla guerra dall’Africa all’Italia.

Colonne sonore dal vivo di Kai Zen / Bhutan Clan, Fabio Tricomi, Camilla Serpieri, Claudia Finetti.

Proiezioni a cura di Compagnia Fantasma, Kai Zen e Michele Lapini.

Buffet e bevande a cura di Eat The Rich, Condominio Bel(LE)Trame e Associazione Naufragi.

Related Articles

Licenza

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (info qui).