StorieInMovimento.org

Scelte di campo

Scelte di campo. Le migrazioni rurali nello spazio Mediterraneo

scelte-di-campo_copertina-zapruder-40

Copertina di Zapruder, n. 40 (mag-ago 2016)

Lo spopolamento e l’invecchiamento degli abitanti delle zone rurali sono due connotati tipici delle campagne europee e ancora di più per le zone mediterranee dell’Unione europea. Questa tendenza che sembrava inesorabile ha recentemente subito interessanti variazioni, grazie proprio all’immigrazione di popolazione straniera nell’agricoltura e nell’economia rurale. Questo numero di «Zapruder» affronta questo aspetto, concentrandosi in particolare nelle relazioni tra nord e sud del Mediterraneo, attraverso saggi di taglio storico e altri più calati nelle problematiche attuali.

Abbiamo voluto riflettere non solo su come sono cambiati i flussi di popolazione nel mondo rurale, dalle migrazioni interne o transfrontaliere agli spostamenti attraverso aree distanti del globo, ma anche sull’apporto che le professionalità connesse all’agricoltura e alla pastorizia stanno dando alla rivalutazione del territorio extra urbano. Tenendo ben presenti le condizioni di sfruttamento e marginalizzazione a cui è sottoposta la forza lavoro migrante, abbiamo voluto riflettere criticamente sulle opportunità che nascono dall’incontro di questa stessa forza lavoro con il territorio rurale e montano dell’Europa mediterranea.

Indice n. 40 (mag-ago 2016)

EDITORIALE

  • Michele Nori e Giovanni Pietrangeli, Andare camminare lavorare. Migrazioni e mondo rurale nel Mediterraneo

ZOOM

  • Alessandra Corrado e Oscar Greco, Calabria rurale. Mobilità, braccianti e contadini dalla Riforma agraria a oggi
  • Laura Fossati e Guillaume Lebaudy, La fiction del patrimonio. Dai pastres piemontesi ai pastori rumeni
  • Michele Nani, Campagne littorie? Fascismo e mobilità nel ferrarese

LE IMMAGINI

  • Sabrina Tonutti, Gesti anonimi. L’edilizia vista da Cantîrs

SCHEGGE

  • Benedetto Meloni, Incamminarsi. Migrazione di pastori sardi in Toscana tra continuità e mutamento
  • Daniele Comberiati, Italiani in Congo. Rappresentazioni letterarie di bianchezza e nerezza

LUOGHI

  • Alberto De Cristofaro, Archivi per la storia. La Fondazione Isec di Sesto San Giovanni
  • Davide Leone, Il residence Bella Farnia a Sabaudia

IN CANTIERE

  • Jessica Matteo, Antifascismo militante e squadrismo neofascista. Appunti per lo studio della violenza politica diffusa
  • Alessandro Pirovano, Mobilitazione contro la Grande Guerra a Vigevano e Mortara attraverso le pagine della stampa socialista

ALTRE NARRAZIONI

  • Piero Purini, Rifiuto la guerra (a cura di Sandi Volk)

VOCI

  • Gianni De Giglio e Nino Quaranta, Sfrutta di stagione. Forme di sfruttamento e percorsi di resistenza nelle campagne del sud Italia (a cura di Maurizia Russo Spena)

INTERVENTI

  • Vittorio Iervese, Altro che invisibili. Il paradosso delle immagini degli immigrati
  • Zoubir Chattou, Salarizzazione e cambiamenti delle società pastorali
  • Francesco Saverio Caruso, Lavoro bracciantile e migrazioni nelle enclave agroalimentari mediterranee

RECENSIONI

Alfredo Mignini (Michele Colucci e Stefano Gallo, a cura di, L’arte di spostarsi. Rapporto 2014 sulle migrazioni interne in Italia); Valerio Cervetti (Margherita Becchetti, Fuochi oltre il ponte. Rivolte e conflitti sociali a Parma, 1868‐1915); Mariamargherita Scotti («Quaderni dell’Italia antimoderata» curati dal Centro di documentazione di Pistoia)

 

Related Articles

Licenza

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (info qui).