StorieInMovimento.org

#adottaZapruder: grazie!

Si è chiusa da qualche settimana la prima fase della campagna #adottaZapruder. Abbiamo dato in adozione tutti i 17 numeri di cui non esistevano più i PDF a chi ne ha fatto richiesta. Ora aspettiamo che le prime digitalizzazioni tornino indietro per renderle liberamente scaricabili online.

addota_logoUn successo inaspettato

Quando abbiamo pubblicato l’annuncio della nostra campagna, la mattina in cui eravamo in viaggio per raggiungere il SIMposio sull’Isola Polvese, non pensavamo che la nostra chiamata agli scanner avrebbe raccolto adesioni così numerose e in così poco tempo. A fine agosto, cioè nel giro di poco più di un mese, avevamo infatti quasi completamente esaurito la lista dei numeri disponibili…

In realtà, ci sarebbe piaciuto molto avere più di 17 numeri da digitalizzare e permettere così a molte più persone di ricevere una copia omaggio di «Zapruder», ma per fortuna il nostro archivio è in gran parte digitalizzato. Partecipando a questo mini-progetto di archiviazione della storia della nostra rivista avete contribuito alla sua maggiore diffusione. Ma la cosa che ci rende più felici è che siamo venuti a contatto con persone nuove che non conoscevano Storie in Movimento e che ci hanno dimostrato apprezzamento ed entusiasmo.

addota_logoGrazie!

Alle molte persone che hanno risposto positivamente alla campagna #adottaZapruder vogliamo dire grazie di tutto il supporto. Come sempre, se a qualcuno/a di voi non sono ancora arrivate le copie, se si sono rovinate con la spedizione o ancora se le indicazioni tecniche per impostare la digitalizzazione con il vostro scanner non sono state sufficientemente chiare, non esitate a contattarci a web[at]storieinmovimento.org (se non avete un client di posta, inserite la @ al posto di [at]).

Avete fatto 30…

11270428736_7401b8fd25_oA queste persone, ma anche a tutti/e gli/le altri/e che ci leggono, diciamo che mai ci saremmo aspettati tanti commenti positivi, ma anche tanta voglia di partecipare, di fare delle critiche, di aiutarci a capire cosa va e cosa non va del nostro progetto. Ma soprattutto vi diciamo: partecipate a Storie in Movimento!

È giunto il momento di portare queste critiche e questi commenti nella discussione interna a Storie in Movimento anche solo facendo all’assemblea generale dei/lle soci/e. Non serve essere soci per poter partecipare alla discussione (ma, chiaramente, solo chi si associa può votare nella scelta dei numeri di «Zapruder», delle cariche associative ecc.). La prossima assemblea si terrà a Bologna sabato 26 e domenica 27 novembre prossimi (info a brevissimo, tenete d’occhio le SIM news).

Related Articles

Licenza

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (info qui).