StorieInMovimento.org

Il welfare oltre il welfare: online il n. 14/2007

I numeri da digitalizzare stanno per finire… la campagna #adottaZapruder continua a farci rileggere pezzi datati e ci dà l’occasione di aggiornare le discussioni di ieri con i problemi dell’oggi…

adotta_zapruder

Abitare, salute, istruzione. Sono alcuni dei campi trattati in questo numero di «Zapruder» dedicato ai Percorsi di welfare, che affronta l’organizzazione sociale e politica dei bisogni umani dall’Antico regime al giorno d’oggi. Il numero si focalizza su un argomento che nel 2007, quando venne pubblicato, sembrava relegato ai margini della storiografia, sullo sfondo di riflessioni più ampie dedicate alla storia economica e sociale, di cui le forme di governo della povertà e del benessere non erano considerate che appendici. Al contempo, lo smantellamento del welfare state in Italia e in Occidente e la sempre maggiore subordinazione dei servizi alla persona a logiche di profitto con conseguenti pesanti ricadute (economiche e sociali) su cittadini e cittadine, aveva fatto breccia nel dibattito e nell’azione dei movimenti, che di casa, salute e formazione si occupavano da tempo. Attraverso la scansione temporale degli articoli, questo numero ci propone un punto di vista sulle origini dei sistemi di tutela sociale, le logiche alla base della loro istituzione e abbandono, gli attori e i conflitti che li promossero.

welfare Copertina di Zapruder, n. 14 (sett-dic 2007)

Copertina di Zapruder, n. 14 (sett-dic 2007)

Dieci anni fa lo studio del passato scontava lo sfilacciamento del tessuto che teneva insieme istituti di tutela, diritti e società, con l’espulsione di questo aspetto della “questione sociale” dal terreno delle grandi narrazioni. Oggi che il welfare torna al centro del dibattito pubblico e la questione sta riacquistando il giusto spazio, è auspicabile dare nuova attenzione verso quelle forme di mutualismo e sostegno all’indigenza da cui si dipanarono i “percorsi” del welfare dell’età contemporanea.

Con la campagna #adottaZapruder, l’intero numero è disponibile online in download gratuito… Ringraziamo Chiara per averlo messo a disposizione di tutte e tutti.

Leggi l’indice del numero e scarica gli articoli cliccando sui titoli.

Related Articles

Post your comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Licenza

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (info qui).