StorieInMovimento.org
previous arrowprevious arrow

Insegnante: nome comune, collettivo, femminile
Insegnante: nome comune, collettivo, femminile

La scuola degli anni '80 è un'istituzione sempre più femminilizzata, al di là e al di qua della cattedra. Per molte insegnanti, più o meno vicine al movimento femminista, l'essere donna e insegnante si riflette in una critica serrata a un sapere che, sotto l'apparente neutralità, si avverte come il prodotto di una cultura e di un linguaggio maschile. Ne abbiamo parlato con tre protagoniste di quella stagione.

“Zona rossa”: libera lettura!
“Zona rossa”: libera lettura!

Da oggi puoi scaricare e leggere gratis "Zona rossa" il numero 54 di «Zapruder» che abbiamo costruito insieme a SupportoLegale e uscito in concomitanza con il ventennale del G8 di Genova del luglio 2001.

A trent’anni dall’impero
A trent’anni dall’impero

Ci avviciniamo all'uscita di "Giù le maschere", il nuovo numero di «Zapruder», con un contributo di Teresa Colliva sulle rappresentazioni del colonialismo italiano nel 30. anniversario della proclamazione dell’impero. Buona lettura!

«Tesoro, ancora me stai a uso/abuso pubblico della storia?»
«Tesoro, ancora me stai a uso/abuso pubblico della storia?»

Abbiamo chiesto a Lidia Martin di “leggere per noi” il libro che Nicoletta Bourbaki ha da poco pubblicato su uso/abuso pubblico della storia a partire dal "caso Ghersi"

Mondiali sì, mondiali no?
Mondiali sì, mondiali no?

Prima di sapere il risultato finale di Qatar 2022, vi proponiamo una lettura di lungo periodo del boicottaggio dei grandi eventi sportivi internazionali, ospitando la versione estesa di un articolo di Edoardo Molinelli pubblicato su «Linea Mediana»

Patriarcato a processo
Patriarcato a processo

Nell'ultimo libro di Nadia Maria Filippini si racconta una storia inedita del movimento femminista, che sposta lo sguardo su territori considerati "provinciali" e forse per questo caduti fino a ora nel dimenticatoio.
Alice Corte lo ha recensito per noi e per voi.

Giù le maschere! È uscito il numero 59 di «Zapruder»
Giù le maschere! È uscito il numero 59 di «Zapruder»

Il numero 59 di «Zapruder. Rivista di storia della conflittualità sociale» è in distribuzione. Le società occidentali contemporanee sono caratterizzate da continue frizioni, con forti dinamiche esclusive e marginalizzanti. Sotto questa realtà evidente, c'è però un oceano fatto di immaginari, visioni del mondo, narrazioni del sè e dell'altro. La riflessione di questo numero si sviluppa intorno al rapporto tra una ingombrante eredità coloniale, spesso sottotraccia, e un presente in cui le pratiche di razzializzazione generano ancora una precisa linea del colore.

Buon anno e buon Medioevo
Buon anno e buon Medioevo

Come sempre, a un anno dalla pubblicazione, potete consultare online o scaricare gratuitamente tutti gli articoli di "«Branca, Branca, Branca». Ritorno al medioevo", il cinquantaseiesimo numero di «Zapruder» (settembre-dicembre 2021).

Fedeli alla tradizione…
Fedeli alla tradizione…

A un anno dalla pubblicazione, e giusto in tempo per goderselo durante le feste, liberiamo "Alta fedeltà" il numero 55 di «Zapruder» sul complesso rapporto tra storia e letteratura.

Genova 2001, un punto di vista interno
Genova 2001, un punto di vista interno

La ricerca di Gabriele Proglio sulle memorie di Genova 2001 che avevamo anticipato in "Zona rossa", è stata portata avanti ed è raccontata in un libro, che abbiamo chiesto a Ilenia Rossini di "leggere per noi"

Una pietra sopra. Un’iniziativa su fascismo, colonialismo, memorie
Una pietra sopra. Un’iniziativa su fascismo, colonialismo, memorie

Inizia il giro di presentazioni di «Zapruder» 59, "Giù le maschere", che presenteremo insieme al libro "I luoghi del fascismo" e al corto "Terra dei padri". Vi aspettiamo venerdì 27 gennaio, in via del Mandrione 3, Roma.

next arrownext arrow

Zapruder

Giù le maschere
Pubblicato in: Zapruder

La riflessione del numero è intorno al rapporto tra eredità coloniale e presente in cui le pratiche di razzializzazione generano una linea del colore.

Continua

Sostieni Storie in Movimento

Visita il negozio | Crea un account | Modifica i tuoi dati | Visita il carrello

SIM è un progetto che mira a valorizzare punti di vista critici e alternativi sul passato e sul presente. Uno spazio orizzontale e collettivo, fuori dalle rigidità dell’accademia e completamente autofinanziato.

Abbonati, associati o fai una donazione!

Zap

Offerte

Licenza

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (info qui).

Iscriviti alla newsletter di SIM