StorieInMovimento.org

Alta fedeltà

Il rapporto tra storia e letteratura rimane costante e problematico al tempo stesso. La ricerca scientifica e l’invenzione narrativa si rafforzano a vicenda, eppure negli ultimi anni la sempre più accentuata sovrapposizione e ibridazione di questi due linguaggi ha ricollocato il problema delle convergenze e delle differenze su un terreno nuovo e inesplorato. Obiettivo del numero è quello di mettere a confronto e di far interagire i due piani, cercando di evidenziare cosa funziona e cosa no del duplice movimento che “narrativizza” la storia e “documentalizza” la letteratura (e, in particolare, il romanzo storico). Il confronto tra letteratura e ricerca, la persistenza di generi letterari “di confine” (dalla letteratura postcoloniale a quella distopica), i diversi modi di comunicare la storia (che potrebbero attribuire un nuovo ruolo alla public history) sono dunque al centro della nostra riflessione, tentando di smarcarsi da quelle forme di revisionismo storiografico che, inserendosi nelle crepe dell’ibridazione, hanno stravolto i termini e indebolito le potenzialità della sovrapposizione tra diversi linguaggi.

Indice n. 55 (mag-ago 2021)

(A un anno dall’uscita del numero sarà possibile accedere gratuitamente agli articoli in .PDF)

EDITORIALE

  • Alessandro Barile e Ottone Ovidi, Le verità nascoste. Intrecci e inganni fra storia e letteratura

ZOOM

  • Enrico Castelli Gattinara, Una, nessuna, centomila verità fra storia
    e letteratura
  • Gianluigi Simonetti, Il nuovo romanzo storico. Quattro esperimenti col fascismo
  • Francesco Casales, Le finzioni di Omar. Un romanzo coloniale in quattro tempi

LE IMMAGINI

  • Cecilia Budoni e Rodolfo Dal Canto, Diario di sguardi. Immagini e racconto storico in Pino Cacucci

SCHEGGE

  • Daniele Comberiati, Distopie letterarie. Riflessi dall’Italia di oggi
  • Federica Gianni, Vite ricostruite. Le variazioni Reinach di Filippo Tuena
  • Victoria Zandanel, Una vita da titano. Dall’autobiografia di Alfieri a quella di Stendhal

SCHEGGIA IMPAZZITA

  • Gabriele Montalbano, “Uno per tutti, tutti per uno”. Tunisi, 1° maggio 1904

LUOGHI

  • Flavia Erbosi, Sotto le macerie della storia: uno scavo tra le carte di Giorgio Bassani

VOCI

  • Gabriele Pedullà, Cliodiversità? (a cura di Alessandro Barile
    e Ottone Ovidi)
  • Giulio Calella, Claudio Ceciarelli, Isabella Ferretti, Pubblicare meno per pubblicare meglio. Una chiacchierata con le case editrici Alegre, e/o e 66thand2nd (a cura di Chiara Colangelo e Salvatore Corasaniti)

COMICZ

  • Croma, Facciamo sul serio

ALTRE NARRAZIONI

  • Gaia Zaccagni, Rebe…ké? Il rebetiko come veicolo della memoria

STORIE DI CLASSE

Luciano Villani, Borgate romane. Due itinerari didattici

INTERVENTI

  • Alberto Prunetti, Non siamo tutti classe media

ITNEVRETNI

  • Santo Peli, Guerra/rifiuto/Resistenza

RECENSIONI

Alessandro Barile / Valerio Evangelisti, 1849. I guerrieri della libertà; Francesco Berlingieri / Antonio Scurati, M. L’uomo della provvidenza; Ilenia Rossini / Remo Rapino, Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio

Related Articles

Licenza

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (info qui).

Iscriviti alla newsletter di SIM